Crediamo fortemente che le imprese debbano adeguare le proprie strategie e gli obiettivi di sviluppo in un'ottica sociale e ambientale.
Per questo Gruppo Illiria ha scelto di essere “impresa sostenibile”

GLI STAKEHOLDER

6.000
clienti

29.319.857€
acquisti effettuati da fornitori di cui il 22% da fornitori locali

50%
richieste telefoniche risolte entro le 2 ore

IL SISTEMA ILLIRIA e IL CICLO PRODUTTIVO

La forza di Gruppo Illiria, la sua attitudine a evolversi nel tempo e di espandersi in territori differenti è racchiusa nel SISTEMA ILLIRIA, un processo standardizzato volto a garantire la massima efficienza e qualità del servizio, nato dall’etica dei soci e perfezionato negli anni, grazie alla collaborazione dei dipendenti.

Il SISTEMA ILLIRIA si fonda sulla costante formazione di tutti i dipendenti e procede con la gestione organizzata di tutte le aree e le fasi del ciclo produttivo, a garanzia di un servizio eccellente, che segua i trend di consumo e soprattutto sia in grado di soddisfare le esigenze dei clienti e del consumatore.

Il processo, collaudato per anni presso la sede centrale di Udine, è risultato talmente efficace che, anche esportato nelle altre regioni e adattato alle peculiarità territoriali, ha dimostrato la capacità di gestione del Gruppo, anche in situazioni con logiche commerciali molto diverse l’una dall’altra.
Grazie al Sistema Illiria, il Gruppo è riuscito in pochi anni a coprire un territorio che va dal Friuli alle Marche e rilevare gestioni strategiche per l’espansione del proprio business.

Anticipazione delle esigenze del mercato e dei consumi, tramite innovazione tecnologica e di prodotto

Costante ricerca per migliorare la scelta dei propri fornitori

Accettazione dei prodotti. Controllo dei prodotti, rilevazione temperatura e in caso di non conformità, attivazione di una serie di azioni correttive

Gestione dei magazzini e in remoto delle celle refrigerate presenti nei magazzini

Massimo rispetto della catena del freddo, tutti gli automezzi sono dotati di pozzetti refrigeranti

Controllo da remoto del distributore tramite la Sala Regia

Controlli sistematici per assicurare un tempestivo intervento e un’efficace politica di manutenzione preventiva

Interazione in tempo reale fra operatore e sede attraverso GPS, così da garantire elevati standard di qualità, sia per il rifornimento sia per il funzionamento dei distributori

Effettuazione componimento potabilità delle acque degli stabilimenti

Effettuazione di un campionamento di analisi microbiologiche delle bevande in erogazione

Sanificazione regolare di tutte le parti del distributore correlate alla preparazione delle bevande

Effettuazione di un piano di campionamento tamponi ambientali al fine di verificare l’effettiva applicazione del protocollo di santificazione da parte del personale viaggiante

MATRICE MATERIALITÀ

Il Gruppo di Lavoro istituito per la redazione del Report di Sostenibilità ha condotto un’analisi di materialità interna per evidenziare i contenuti e gli indicatori oggetto della rendicontazione.
Inizialmente è stata fatta una mappatura degli stakeholder, per individuare gli stakeholder principali.

Clienti e Consumatori

Persone in azienda

Soci

Fornitori

Comunità

Ambiente

Associazione di categoria

Media

Successivamente ogni partecipante al Gruppo di Lavoro ha elencato i propri temi materiali, attribuendo a ciascun tema un valore da 0 a 10, sia in termini di rilevanza per il Gruppo Illiria sia di rilevanza per gli stakeholder.

A questa analisi interna, si sono aggiunti i dati di una survey esterna ai fornitori principali, sempre relativa all’identificazione di temi materiali, che ha avuto una percentuale di risposta pari al 26,5%.
Questi i Temi Materiali emersi dall’analisi:

CLIENTI E CONSUMATORI

 

Gruppo Illiria gestisce differenti tipologie di clienti per un totale di circa 6.000 clienti nelle seguenti categorie:

Aziende industriali

Attività commerciali

Uffici privati

Uffici pubblici

Scuole e Università

Case di riposo

Fitness

Sanità

Forze dell’ordine

Luoghi di grande passaggio indoor e outdoor

  • Gruppo Illiria ha attivato una serie di verifiche ispettive per definire la qualità del servizio presso il cliente. Durante queste visite gli “ispettori” verificano la funzionalità e la pulizia degli automezzi, dei distributori e delle aree adiacenti e la conformità dei prodotti inseriti nelle vending machine.
    Nel 2019 sono state svolte 7.764 visite ispettive e sono stati visitati 389.828 clienti
    Per migliorare la qualità del servizio e l’efficienza degli ARD nel 2019 è partito un progetto pilota, nella sede di Pordenone, chiamato TUTOR, ovvero una formazione per gli ARD direttamente sul campo. È stato scelto un Operatore, che si è distinto per il suo lavoro, è stato formato e affiancato agli ARD durante i loro giri rifornimento, per supportarli nella gestione delle criticità, dell’organizzazione logistica e nella loro operatività quotidiana.
    Già dai primi mesi i risultati hanno dimostrato che il progetto funziona, perché per gli ARD è sicuramente più efficace ricevere una formazione pratica, oltre a quella teorica e condividere in tempo reale le eventuali difficoltà.
    Sarà sicuramente un progetto destinato a espandersi anche ad altre filiali e, abbinato alla telemetria e alla Sala Regia, che garantiscono un servizio in tempo reale in termini di rifornimento e assistenza tecnica, migliorerà notevolmente i dati del call center e i tempi di intervento.

  • Gruppo Illiria è un’azienda in crescita costante, perché è stata in grado di costruire rapporti duraturi con i suoi clienti, anche attraverso l’evoluzione dei servizi offerti e delle scelte innovative, che portano miglioramenti organizzativi e contemporaneamente influiscono positivamente sulle performance economiche e ambientali
    Un ulteriore passo in questa direzione è stata la scelta di allargare la sala regia anche ai tecnici, inizialmente nella sede di Udine e poi anche nelle altre sedi.
    Se prima i tecnici erano di competenza territoriale e si muovevano solo fra i clienti dell’area abbinata, con l’introduzione della Sala Regia nel reparto tecnico, ora è il tecnico più vicino a rispondere alla chiamata.
    Questo intervento ha determinato una notevole riduzione dei km percorsi (circa 70.000 in un anno) e quindi anche una diminuzione delle emissioni Co2 e ha apportato inoltre una miglioria tecnica, perché in questo modo persone con competenze diverse lavorano su più macchine e non sempre sulla stessa.

  • Sempre nel 2020 ci sarà un altro passo avanti in termini di innovazione e tecnologia, perché grazie agli investimenti fatti con l’iperammortamento 4.0 nel 2019, Gruppo Illiria sarà in grado di applicare ai propri distributori una telemetria bidirezionale, che permetterà di comunicare direttamente con il distributore e sapere in anticipo quali prodotti mancano per il rifornimento. In questo modo si ottimizzeranno notevolmente i giri degli ARD, andando quasi ad anticipare gli interventi, con una considerevole diminuzione dei km e delle emissioni di Co2.

  • L’evoluzione tecnologica intrapresa da Gruppo Illiria negli ultimi anni, ha arricchito il servizio offerto a clienti e consumatori, permettendo di pagare tramite un’App e ricevere informazioni di prodotto grazie alle nuove tecnologie TOUCH.
    L’app di pagamento di Gruppo Illiria, oltre a permettere di ricaricare un wallet digitale, è in grado di profilare il consumatore e comunicare direttamente con lui offrendogli promozioni studiate sulle sue reali abitudini di consumo.
    A seguito dell’emergenza Covid-19, nelle locazioni private, l’App permette al consumatore di scegliere il distributore e prenotare l’ora in cui si desidera fare la pausa, così da evitare assembramenti davanti alla vending machine.

  • Soddisfare le esigenze del proprio cliente significa offrire un servizio che non si limita alla gestione del distributore automatico, ma pensare a soluzioni personalizzate, in linea con l’ambiente in cui saranno installate e adatte a rendere la pausa ristoro un momento di tranquillità e relax.
    Gruppo Illiria progetta aree ristoro in linea con l’immagine e gli spazi messi a disposizione del cliente, allestendo ambienti accoglienti e confortevoli per il consumatore. La progettazione delle aree ristoro può prevedere l’inserimento di arredi dedicati alla raccolta differenziata e soluzioni multimediali per aumentare l’engagement con il consumatore

IL PRONTO INTERVENTO

Il pronto intervento di Gruppo Illiria è gestito tramite call center interno, dalla sede di Udine, per tutto il territorio nazionale.
Nel 2019 circa il 60% delle telefonate pervenute al call center riguardavano problematiche relative a guasti macchina. Gruppo Illiria, dall’attivazione del servizio, si è prefissata come obiettivo la risoluzione dei guasti nell’arco di 8 ore.
Si evidenzia che nel 2019 il 73% delle chiamate è stato risolto nei termini dell’obiettivo preposto (8 ore) e di questi quasi il 50% è stato risolto in massimo 2 ore.

I FORNITORI

Gruppo Illiria, come specificato nel Codice Etico, impronta la propria condotta, nei rapporti con i fornitori, ai principi di trasparenza, eguaglianza, lealtà e concorrenza. Crea rapporti reciprocamente vantaggiosi con i propri fornitori e promuove l’applicazione dei propri principi di condotta negli affari anche da parte dei propri partner commerciali, collaboratori e fornitori.
Nel 2019 Gruppo Illiria ha effettuato acquisti per un totale di 29.319.857 euro.

Gruppo Illiria, quando possibile, predilige la scelta di fornitori locali in un’ottica di sviluppo e sostegno della comunità. Instaurare collaborazioni con fornitori presenti sul territorio di competenza, oltre a contribuire allo sviluppo economico della propria comunità, aumenta l’offerta di lavoro sul territorio e ha un impatto positivo anche sull’ambiente, perché limita gli spostamenti in un’area più circoscritta.

Considerando la sola Regione del Friuli Venezia Giulia e circoscrivendo l’analisi ai fornitori di merci alimentari, Gruppo Illiria utilizza 19 fornitori locali, pochi ma di primaria importanza, perché da soli rappresentano il 22% del totale sul centro costi d’acquisto della merce alimentare.

Gruppo Illiria si tiene costantemente aggiornata sui trend di mercato con l’obiettivo di identificare e selezionare fornitori in grado di garantire i migliori standard qualitativi e le migliori performance di responsabilità ambientale e sociale.

Nasce così la collaborazione con Acqua WAMI, la prima Società in Italia nel settore delle acque minerali, e più in generale delle bevande, a essere B-Corp e Società Benefit. L’acqua Wami infatti è imbottigliata in bottiglie di vetro o di plastica riciclata al 50% e riciclabile al 100%, questo permette di usare meno plastica e creare un’economia circolare della risorsa. Inoltre WAMI pianta alberi per compensare le emissioni di Co2 collegate al ciclo della vita delle bottiglie. Oltre a una missione ambientale WAMI opera anche in un’ottica sociale, con la costruzione di acquedotti in Africa e in India per portare acqua potabile nei villaggi. Con la vendita di una bottiglia si riescono a portare 100 litri di acqua potabile alle famiglie che abitano in questi villaggi.

I FINANZIATORI

Le principali fonti di finanziamento di Gruppo Illiria sono, dopo i soci, il credito bancario e i debiti commerciali relativi alla gestione caratteristica.
Nel 2019, grazie alla partecipazione al Programma Elite, come già anticipato, Gruppo Illiria ha avuto la possibilità di usufruire di tecniche di finanziamento più evolute, come i mini bond di Intesa San Paolo, che le hanno permesso un più ampio raggio d’azione di investimento sui progetti futuri.

Sempre nel 2019 Gruppo Illiria, grazie all’iperammortamento 4.0 per l’industria, ha aumentato i propri investimenti in tecnologie con l’obiettivo di rendere più evoluto il proprio business, migliorare notevolmente l’esperienza d’acquisto del consumatore e, in una visione di sviluppo futuro, risparmiare sui costi e sui consumi. Le macchine si potranno sempre più gestire in remoto dalla sede, quindi ci sarà un’ottimizzazione delle persone che attualmente devono recarsi in loco per gestire il distributore, che determinerà un risparmio di tempo, costi e consumi legati agli spostamenti.